PDF Stampa E-mail
Il rilevamento Il censimento Il sopralluogo Il rilievo GPS
Il rilievo celerimetrico Il rilievo laser Scanner 3D Il rilievo di dettaglio Le operazioni di laboratorio

Il rilievo di dettaglio finalizzato alla raccolta di dati dettagliati dei fabbricati e quindi delle singole unità immobiliari, ha portato le varie squadre all’interno dei fabbricati, ove possibile, nella raccolta di dati metrici con distanziometri laser Leica Disto e nella raccolta di dati qualitativi e fotografici.

Questo lavoro certosino e allo stesso tempo abbastanza pericoloso per le condizioni in cui si era costretti ad operare ha portato alla compilazione di una  apposita scheda tecnica dell’immobile oggetto

di rilievo. In questa scheda sono stati riportati i dati dell’immobile intesi come catastali, tipologia strutturale, descrizione delle rifiniture, descrizione di tutti gli impianti, consistenza di vani e servizi, descrizioni di particolari pregi storico-archittenonici, descrizione dei materiali costruttivi e relativa tipologia.

Inoltre è stato redatto un eidotipo con riportati tutti i dati metrici dell’oggetto rilevato. Tutti questi dati sono stati poi riportati in ufficio per la conversione in file di disegno e dati alfanumerici all’interno del GIS.